Ragazze australiane

Post Office Boxes, Midhurst, West Sussex

Spettabile Compagnia telefonica,

Facendo seguito alle lettere precedentemente inviate, il sottoscritto, per mezzo della presente, presenta formale e vibrante reclamo nei confronti della vostra azienda, in merito ai disservizi della sua utenza telefonica.

In data 19 settembre lo scrivente ha allacciato relazione con avvenente ragazza australiana impossibilitata a comunicare in altro modo se non per mezzo telefonico. In data 22 settembre, constatando il prematuro distacco della linea telefonica, lo scrivente ha prontamente contattato il vostro call center per ottenere il ripristino immediato della stessa. I vostri operatori, dopo lunga e faticosa attesa, hanno negato l’esistenza del problema riferendo che a loro la linea risultava attiva. Su pressante richiesta dello scrivente hanno finalmente avviato la procedura per il ripristino della linea, adducendo a scusante i problemi di maltempo avuti nei giorni precedenti.

Due giorni dopo è pervenuta allo scrivente segnalazione di avvenuta riparazione del guasto. L’affermazione si è tramutata in realtà solamente 12 ore dopo, ma lo scrivente ha cominciato a riscontrare una intollerabile lentezza nel download dei film preferiti della ragazza australiana, scaricati per farle un gradito regalo di compleanno. Pertanto ha ricontattato il call center, ma gli operatori si sono limitati a rispondergli che la linea aveva problemi di “latenza”. Lo scrivente ha cercato su wikipedia e ha scoperto che, in informatica, si intende per latenza l’intervallo di tempo che intercorre tra il momento in cui arriva l’input al sistema ed il momento in cui è disponibile il suo output. Allora lo scrivente ha fatto presente agli operatori che nell’intervallo di tempo tra quando lui proverà a telefonare senza riuscirci alla ragazza australiana e quello in cui la stessa deciderà di mollarlo per un aitante indigeno telefonomunito, si avvarrà del diritto di adire alle vie legali richiedendo la rescissione del contratto.

Chiarita la vicenda con gli operatori, gli stessi hanno riferito prontamente di aver riattivato la linea telefonica. Tuttavia, trattasi di una menzogna, poiché l’utenza telefonica dello scrivente è tuttora inservibile. La non risoluzione del problema ha peraltro causato la rescissione della relazione con la ragazza australiana, causando gravi danni neurologici allo scrivente. Tale vostro arbitrario comportamento, lesivo della dignità dello scrivente e del suo diritto di coltivare relazioni telefoniche al di fuori dei confini nazionali, è in aperta violazione delle espresse disposizioni dell’Autorità Garante. Pertanto lo scrivente si vede costretto, qualora non ottenesse immediata soddisfazione delle sue richieste, a un congruo risarcimento del danno subito.

Facendo riserva di ogni diritto, con l’occasione porgo distinti saluti.

Pinuccio Lo Coco,
20 novembre 2007

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Lettere di rimostranze e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...